Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

Approfondimenti

  • Golf, sport in ascesa

    La leggenda vuole che il golf abbia avuto origine nel Medioevo, nei Paesi nordici; il nome potrebbe derivare dal tedesco kolbe, che non a casa indica un bastone con estremità a forma di maglio. Di strada ne ha fatta questo particolare sport, per decenni nemmeno considerato come tale...
    Leggi tutto

  • Tennistavolo per tutti

    Cos’è il tennistavolo? Cerchiamo di spiegarlo con l’aiuto del giovane Luca Guiotto, studente al quarto anno del Liceo Scientifico, che ha dedicato a questo sport la tesina per l’esame di terza media avvalendosi della collaborazione di Sergio Ceroni, pioniere della letteratura del tennistavolo e attuale presidente della Società ASD G.S. Tennistavolo di Vicenza. 
    Leggi tutto

  • Triathlon: tre discipline per uno sport

    Ci sono atleti che, nel corso della loro carriera, lottano e faticano per migliorarsi nella disciplina che praticano. Altri atleti, invece, scelgono una strada ben più complessa, quella dello sport multidisciplinare: ancor più faticoso! Nel caso del triathlon, esso prevede una prova di nuoto in acque libere, una prova di ciclismo su strada e una di corsa su strada. 
    Leggi tutto

  • Sport per tutti, per tutte le etą

    Sotto tanti aspetti crescendo si migliora, ma non se si parla di sport. All’aumentare dell’età, infatti, diminuisce progressivamente il numero di ore dedicate all’attività fisica regolare. Se a 11 anni il 65% dei bambini pratica uno sport, all’avvicinarsi della maggiore età la percentuale cala drasticamente, fino a che, dopo i 18 anni, ben 1,4 milioni di ragazzi abbandona ogni attività sportiva.
    Leggi tutto

  • Il circo entra a scuola

    Il circo inteso come insieme di tecniche di sviluppo psico-fisico dell’individuo entra oggi anche nello sport: affianca e arricchisce le esercitazioni tradizionali nelle varie discipline sportive. Dopo anni di sperimentazione la giocoleria, l’equilibrismo e la pre-acrobatica si sono rivelati una valida alternativa complementare ai metodi di allenamento. 
    Leggi tutto

  • Scuola di corsa

    Da più di 20 anni insegno educazione fisica al liceo Majorana di Rho, provincia nord di Milano, e pratico, a livello amatoriale, la corsa. Non di rado mi capita in gara di incontrare qualche ex allievo che ha fatto attecchire dentro di sé il seme della passione della corsa che nelle ore di lezione ho con pazienza seminato. 
    Leggi qui

  • Esercizi nei circuiti

    Gli esercizi in circuiti o circuit-training rappresentano un sistema di allenamento creato intorno al 1950 a conclusione di una serie di ricerche ed esperienze sugli esercizi di forza portati a termine nell’università di LEEDS.
    L’allenamento consiste nello sviluppare una serie di esercizi senza pausa tra di loro, o con spostamenti di corsa tra i vari punti di esecuzione, chiamati “stazioni”.
    Leggi tutto

  • Allenare lo scatto

    È credenza comune che per compiere uno scatto l’energia necessaria derivi quasi totalmente dal meccanismo energetico anaerobico alattacido; recenti studi, invece, dimostrano che, già nella prima fase del gesto, una percentuale considerevole di energia derivi dal meccanismo energetico anaerobico lattacido, ovvero quello nel quale vi è la produzione di acido lattico. 
    Leggi tutto

  • Imparare a saltare

    Il salto permette al giovane atleta di sviluppare forza, potenza e padronanza del proprio apparato muscolare. L’allenamento basato sul salto è ideale anche per chi pratica altre discipline sportive, non solo l’atletica.
    Leggi tutto

  • Allenarsi in montagna

    Nei mesi invernali è facile avere la possibilità e la voglia di organizzare un soggiorno in una località di montagna. Nel giro di poche ore il nostro organismo si trova a vivere in una condizione sostanzialmente diversa e spesso l’adattamento non è immediato. 
    Passeggiare in altura, così come scalare o sciare sono attività solitamente praticate in brevi periodi dell’anno: lasciamo che il nostro corpo si adegui al cambiamento con tranquillità.
    Leggi tutto

  • A scuola, tra gioco e sport

    L’educazione fisica, o scienze motorie, è fra le materie più amate perché può agevolmente dare spazio al gioco, una delle espressioni più naturali dei ragazzi che, svolgendolo, appagano le loro esigenze di divertimento, di svago, di sfogo della fantasia e della creatività. Ogni gioco è un’avventura, in cui si rivivono gesti, situazioni di lotta e di sfida, piacevoli emozioni. 
    Leggi tutto

  • Trekking, sport e passione

    Arriva l’estate, la scuola è finita e anche le normali attività sportive si prendono una pausa. Eppure il maggior tempo libero e le belle giornate invogliano a muoversi, a fare nuove esperienze e, soprattutto, a stare all’aria aperta. Nelle città come al mare, le occasioni di divertirsi tenendosi in forma non mancano di certo: ludoteche e tornei di calcetto, piscine all’aperto e racchettoni, beach volley e aerobica in spiaggia. Tanto sole, tanto mare, tanta gente. Poco il verde e poco il silenzio, nessun momento per riflettere e ritrovare se stessi. Ma non di solo mare vive l’uomo.
    Leggi tutto

  • Le origini dell'educazione fisica

    L’Educazione Fisica e lo Sport, a livello scolastico, sono insegnati e praticati in maniera sostanzialmente diversa: in certi casi non hanno neppure gli stessi identici obiettivi. Ci sono moltissime variabili in gioco che tendono rendere i vari paesi diversi e distanti: l’approccio didattico può essere incentrato sugli allievi o sugli insegnanti, possono essere insegnate alcune discipline a scapito di altre, il metodo può essere più o meno discorsivo e più o meno pratico, le lezioni e gli esercizi possono essere rigidamente strutturati o lasciati alla discrezione dell’insegnante a seconda del momento in cui si trova e della classe che ha davanti.
    Leggi tutto

  • Sport alternativi

    Anche in Italia esistono moltissime realtà fatte di sport cosiddetti "alternativi"; discipline che, anche se sono nate in altri paesi, già contano praticanti appassionati, squadre affiatate, campionati nazionali che si disputano con regolarità. In questa rassegna ne presentiamo quattro: due si svolgono in piscina, uno predilige un’ambientazione naturalistica, tra boschi e sentieri, l’ultimo è stato particolarmente amato in occasione degli Giochi invernali di Torino.  Leggi tutto

  • Mobilitą articolare

    La mobilità articolare, detta anche articolarità, articolabilità, flessibilità, estensibilità, ecc., è la capacità che permette di compiere movimenti ampi ed al massimo dell’escursione fisiologica consentita dalle articolazioni. Fra gli 11-14 anni, sia nei maschi che nelle femmine, è abbastanza facile incidere sull’articolabilità in quanto, ad una massa muscolare ridotta, si unisce una struttura tendineo-legamentosa particolarmente elastica. Dopo l’adolescenza, con la maturazione progressiva dell’apparato muscolare, inizia a decrescere.
    Leggi tutto

  • Il metodo Pilates

    Il Pilates non è una novità. Conosciuta in tutto il mondo per essere amata e quasi venerata da star internazionali della musica e del mondo dello spettacolo (quali Sharon Stone, Julia Roberts e Madonna), questa disciplina merita un accenno perché per prima è stata promotrice del pensiero olistico applicato all’attività fisica. 
    Gli esercizi, svolti a corpo libero e/o con l’aiuto di attrezzi, che evitano di caricare le articolazioni, hanno il compito di educare alla consapevolezza del proprio corpo nello spazio e della sua posizione. Inoltre insegna a prendere coscienza dell’intero apparato muscolare. 
    Leggi tutto