Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitÓ fisica e benessere psicofisico

La didattica dei record

Fare esperienza su un record è la strada per il tetto del mondo, è di tutti!

La "didattica dei record" è tesa a creare una competenza nuova, spendibile tutti i giorni, senza l'obbligo di essere campioni del mondo.

Fabrizio Lo Faro è nato a Cantù il 12 Giugno 1975. Insegnante di Scienze Motorie e Sportive al Caio Plinio di COMO (scuola secondaria di secondo grado), modesto triathleta, marito perfettibile e instancabile papà.




  • La didattica dei record - 4 - Un salto (in lungo) nel tempo

    Vale la pena indugiare sulla storia di questo record, troppo lontano perché le nuove generazioni ne abbiano, gioco forza, memoria.
    Da educatore e da sportivo assolvo a un dovere preciso: condividere con immutata trepidazione le gesta di allora con i ragazzi di oggi, che altrimenti rischierebbero di diventare grandi senza sapere.
    leggi tutto

  • La didattica dei record - 5 - Uno, due e tre: il salto in triplo

    Ancora una volta è doveroso conoscere la storia, innamorarsi del personaggio prima che della performance. Il nostro campione era quello che non gareggiava la domenica, «Perché è un giorno consacrato a Dio», proprio come Eric Liddell in Momenti di Gloria. Jonathan Edwards credeva che la fede venisse prima dello sport: «Il mio destino è nelle tue mani» ripeteva convinto ai giornalisti increduli, loro, perché lui ci credeva alla grande! 
    leggi tutto

  • La didattica dei record - Capitolo 3 - 1000

    Noah Kiprono Ngeny nato a Kabenas (Kenya) il 2 novembre 1978, è semplicemente uno dei più grandi interpreti mondiali del mezzofondo veloce di tutti i tempi. A lungo "ombra" del leggendario Hicham El Guerrouj, il 5 settembre del 1999 entra nella storia, la nostra e di tutti: al Meeting di Rieti chiude i 1000 metri piani in 2'11"96, attuale record mondiale. Un primato che il britannico Sebastian Coe (2'12"18), indimenticata leggenda degli 800, aveva messo in cassaforte 18 anni prima.
    leggi tutto

  • La didattica dei record - Capitolo 2 - Il Re di Barletta

    Pietro Mennea per noi è ancora il re del mezzo giro di pista, e non solo.
    I numeri raccontano che oggi è “solo” terzo nella classifica di tutti i tempi, ma non sanno che a certe altezze le classifiche non contano. I numeri lo hanno reso grande, il cuore lo ha reso eterno. 
    leggi tutto

  • La didattica dei record - Capitolo 1 - Come tutto inizi˛

    PREMESSA ALL’ARGOMENTO
    C’è una premessa alla premessa, un evento indelebile della mia vita.
    È più di un ricordo, una sensazione a cui ho cercato di rimanere coerente, fedele a uno spirito che è degli sportivi tutti, anche quelli che su un podio che conta non ci saliranno mai.
    leggi tutto