Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attività fisica e benessere psicofisico

«D'Anna Per Dalle scienze all'Educazione fisica»

«D'Anna Per Dalle scienze all'Educazione fisica»


            
       

Napoli – venerdì 8 aprile 2016
Università degli Studi di Napoli «Parthenope» - Aula Magna
via Ammiraglio Ferdinando Acton, 38 - Napoli

Padova - mercoledì 13 aprile 2016
Università degli Studi di Padova - Complesso Vallisneri, Aula Magna
via Ugo Bassi 58/b, Padova



Scarica le relazioni dei docenti:

Nicola Lovecchio - Apprendimento ed esperienza motoria nelle nuove generazioni

Enrico Pasqualotto - Percezione e azione: come educare le nuove generazioni

Fabrizio Lo Faro - Percezione e azione: come educare le nuove generazioni

Laura Mandolesi - Gli effetti dell’attività motoria sull’apprendimento analizzati da una prospettiva neurobiologica

Maria Luisa Iavarone - L'attività motoria a scuola: implicazioni educative e didattiche

Erica Gobbi, Massimiliano Marino - Strumenti didattici per l’educazione ai valori attraverso l’educazione fisica e lo sport 

Francesca Piacentini - La percezione dello sforzo nell’attività fisica e nell’allenamento

Matteo Bonato - La percezione dello sforzo nell’attività fisica e nell’allenamento

Michele Tornaghi - La valutazione della fatica nel lavoro scolastico

Pietro Luigi Invernizzi - La valutazione della fatica nel lavoro scolastico


______________________

Le tematiche dell’incontro
Lo scopo del seminario è quello di creare un reale ponte tra il mondo della scienza e il mondo della pratica dell’Educazione fisica, dimostrando attraverso dati e ricerche che il mondo delle scienze motorie è in fermento e non è slegato dal contesto pratico, cioè dall'attività quotidiana di chi lavora in palestra. Per questa ragione, il seminario propone interventi di esperti, impegnati nella ricerca ma anche nella didattica, proprio per mostrare che la teoria illumina la strada, ma la pratica ne detta i passi.

Si affrontano argomenti quali l’apprendimento e l’esperienza motoria nelle nuove generazioni, il clima motivazionale e i modelli idi insegnamento, la biologia e la percezione dello sforzo per la valutazione della fatica nel lavoro scolastico, saranno inoltre studiati esempi pratici dalla scuola sull’apprendimento cooperativo e le competenze di cittadinanza.


____________________________

NAPOLI - Programma della giornata:

Ore 8.20 Registrazione accreditamento dei partecipanti

Ore 9.00 Saluti e introduzione dei lavori:
Prof. Giuseppe Vito - Direttore Dip. di Scienze Motorie e del Benessere, Uniparthenope
Prof.  Pasqualina Buono - presidente SISMES
Raimondo Bottiglieri coordinatore EFMS Campania - Giuseppe Ianniciello Presidente AASMeS Napoli - Flavio Cucco - presidente Capdi & LSM; Fabio Mancini - Casa editrice G. D’Anna

Moderatore: prof.ssa Pasqualina Buono - Uniparthenope

Ore 9.30 Apprendimento ed esperienza motoria nelle nuove generazioni
Nicola Lovecchio - Scuola di Scienze Motorie - Unimi

Ore 10,10 Percezione e azione: come educare le nuove generazioni
Enrico Pasqualotto - Insegnante di SM

Ore 10,50 Pausa caffè

Ore 11,00 Gli effetti dell’attività motoria sull’apprendimento analizzati da una prospettiva neurobiologica
Laura Mandolesi - Dip. di Scienze Motorie e del Benessere - Uniparthenope

Ore 11,40 Interventi e discussione

Ore 12,10 Pausa pranzo

Moderatore Flavio Cucco - presidente Capdi & LSM 
    
Ore 13,30 L'attività motoria a scuola: implicazioni educative e didattiche
Maria Luisa Iavarone - Dip. di Scienze Motorie e del Benessere - Uniparthenope

Ore 14,10 La percezione dello sforzo nell’attività fisica e nell’allenamento
Francesca Piacentini - UniRo4

Ore 14,50 La valutazione della fatica nel lavoro scolastico
Michele Tornaghi - Insegnante di SM - preparatore atletico professionista

Ore 15,20 Interventi e discussione

Ore 15.40 Consegna attestati di partecipazione



PADOVA - Programma della giornata:

Ore 8.20 Registrazione accreditamento dei partecipanti

Ore 9.00 Saluti e introduzione dei lavori:
Prof. Carlo Reggiani - Presidente Corso di Laurea in Scienze Motorie, Unipd
Renato Del Torchio coordinatore EFMS Veneto - Alfredo Maniero presidente Apief & LSM
Flavio Cucco - presidente Capdi & LSM; Fabio Mancini - Casa editrice G. D’Anna

Moderatore: Antonio Paoli - Dipartimento di Scienze Biomediche, Unipd

Ore 9.30 Apprendimento ed esperienza motoria nelle nuove generazioni
Nicola Lovecchio  - Scuola di Scienze Motorie - Unimi

Ore 10,10 Percezione e azione: come educare le nuove generazioni
Fabrizio Lo Faro - Insegnante di SM

Ore 10,50 Pausa caffè

Ore 11,00 L’educazione ai valori attraverso l’educazione fisica e lo sport: una riflessione critica
Attilio Carraro - Dip. di Scienze Biomediche, Unipd

Ore 11,40 Interventi e discussione

Ore 12,10 Pausa pranzo

Moderatore Flavio Cucco - presidente Capdi & LSM

Ore 13,30 Strumenti didattici per l’educazione ai valori attraverso l’educazione fisica e lo sport
Erica Gobbi - Dip. di Scienze Biomediche, Unipd
Massimiliano Marino - Dip. FISPPA

Ore 14,10 La percezione dello sforzo nell’attività fisica e nell’ allenamento
Antonio La Torre - Scuola di Scienze Motorie - Unimi

Ore 14,50 La valutazione della fatica nel lavoro scolastico
Pietro Luigi Invernizzi - Scuola di Scienze motorie - Unimi
Ore 15,20 Discussione libera

Ore 15.40 Consegna attestati di partecipazione


La Capdi & LSM è Ente Qualificato per la formazione del personale della scuola (decreto MPI 27 luglio 2007).
Le iniziative di formazione organizzate dalla Capdi & LSM rientrano nella normativa (DM n° 90 del 1/12/2003) e danno diritto «all’esonero dal servizio del personale della scuola» che vi partecipi, nei limiti previsti dalla normativa vigente: art 64 del CCNL «5 giorni con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi».

File da scaricare