Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

13/09/2018 - Donne e sport

13/09/2018 - Donne e sport

Sono 12 campionesse che raccontano le proprie imprese nell'ebook 'Donne di Sport' edito da Alley Oop - il Sole 24 Ore. Il testo, scritto da Tiziana Pikler, presentato alla scuola dello sport del Coni, racconta la storia di dodici campionesse italiane che si sono distinte per le loro imprese atletiche. Presenti tra gli altri il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha curato la prefazione del libro. «Sulle donne nello sport - ha ammesso il numero uno del Coni - ci ho messo la faccia, sottolineando una legge dello Stato (quella sui mandati, ndr), che entrerà in vigore a partire dalle elezioni delle federazioni oggi commissariate. In base a quella legge ci sarà almeno il 30% di rappresentanza femminile nei consigli federali. Il futuro è segnato, ora le donne devono candidarsi e competere».

Tra le protagoiste del testo ci sono Maria Beatrice Benvenuti, arbitro di rugby internazionale, Monica Boggioni, atleta del nuoto paralimpico con quattro record del mondo, Federica Brignone, medaglia di bronzo nello slalom gigante alle recenti olimpiadi coreane, Sara Cardin, campionessa del mondo di karate, Elisa Di Francisca, pluricampionessa della scherma, Arianna Fontana, portabandiera azzurra a PyeongChang e vincitrice di tre medaglie nello short track, Kiara Fontanesi, cinque volte campionessa mondiale di motocross, Sara Gama, capitano della Juventus Women e della nazionale di calcio, Serena Ortolani, schiacciatrice nel giro della nazionale di pallavolo e capitano della Saugella Monza, la “Divina” Federica Pellegrini, sette volte sul podio in altrettante edizioni dei campionati del mondo nei 200 metri stile libero, Irma Testa, prima donna pugile italiana alle Olimpiadi, e Cecilia Zandalasini, cestista della Famila Schio, della nazionale italiana e delle Minnesota Linx nella Wnba statunitense.