Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attività fisica e benessere psicofisico

14/10/2020 - Calcio

14/10/2020 - Calcio

Il presidente della Uefa Aleksander Ceferin spera in tempi migliori e immagina che le partite di Euro 2020, posticipato al 2021, si giocheranno con la presenza di spettatori e in tutta Europa.

"Al momento, stiamo pianificando il torneo esattamente come lo vogliamo" ha detto all'emittente pubblica tedesca Sportschau.de, in risposta a una domanda sull'accesso dei tifosi agli impianti sportivi nei 12 paesi che ospiteranno l'Europeo di calcio dall'11 giugno all'11 luglio. 

"Se a febbraio mi avessi chiesto se sarei stato pronto ad affrontare una pandemia che blocca tutto il mondo, ti avrei preso per un pazzo - ha risposto - ma ora siamo ben preparati, siamo più intelligenti e più forti, perché sappiamo che tutto può succedere". "Stiamo pensando a soluzioni senza tifosi, o con il 30%, 50%, 70% (percentuali di riempimento degli stadi, (ndr)" ha aggiunto Ceferin.