Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitÓ fisica e benessere psicofisico

źD'Anna Per╗ 2016

źD'Anna Per╗ 2016


            
       

.: Scarica il depliant

.: Scarica le relazioni dei docenti

.: Cosa sono i «D’Anna Per»

.: Dove e quando

.: Il programma dei seminari



Scarica le relazioni dei docenti

Gruppo di lavoro «L'educazione fisica che vogliamo» - Progettare per competenze

Luca Eid - La normativa in Europa

Flavio Cucco, Livia Brienza - La normativa in Italia

Cristina Dichirico - Clil e Scienze motorie


Cosa sono i «D'Anna per»


UN MOMENTO DI CONOSCENZA E RIFLESSIONE...
... sull’Educazione fisica e sportiva proposto dalla Casa editrice G. D’Anna e dalla Confederazione delle Associazioni dei Diplomati Isef e Laureati in Scienze Motorie (CAPDI & LSM) in sintonia con il cambiamento in atto nel sistema scolastico italiano, con le riforme e le innovazioni che la disciplina sta intraprendendo. Gli incontri, rivolti ai docenti di Educazione fisica Scienze motorie e sportive, si articolano come segue.

Nel corso della prima parte della giornata si affrontano le problematiche legate alla progettazione per competenze in Educazione fisica nella scuola secondaria di I e II grado, anche in situazioni di disagio giovanile e con studenti disabili. Il tutto a confronto con il percorso di ricerca e riflessione effettuato dalla CAPDI & LSM: «L’Educazione fisica che vogliamo». Si approfondiscono inoltre gli aspetti metodologici della disciplina proponendo le possibilità offerte dai materiali didattici digitali e dalle nuove tecnologie.

Nel pomeriggio si approfondiscono le ultime normative sulla scuola in ambito europeo e in Italia (in modo particolare la L. 107/2015) e le ricadute per l’Educazione fisica e sportiva. Infine è proposto un approfondimento dedicato al rapporto tra CLIL e la disciplina.

___
 

Dove e quando
Ecco le date e i luoghi dove si terranno i seminari:

FIRENZE 18 febbraio
AUDITORIUM ISTITUTO COMPRENSIVO “COVERCIANO”
Via Salvi Cristiani 1/A
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

MILANO 3 marzo
ITS PER IL TURISMO "A. GENTILESCHI"
Via Natta 11
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

CATANIA 17 marzo
IPSSAR “K. WOJTYLA”
Via Lizio Bruno, 1
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

ROMA 31 marzo
IISS “Via F. ALBERGOTTI”
Via F. Albergotti 35
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO 

___

Il programma dei seminari

8.20 Registrazione e accreditamento dei partecipanti

8.50 Saluti

1a sessione: L’Educazione fisica tra riforme e innovazioni
9.00 Progettare per competenze in Educazione fisica, sportiva e adattata

11.50 Didattica multimediale ed Educazione fisica

12.20 Interventi e discussione

12.50 Pausa pranzo

14.00 2a sessione: Le normative che hanno modificato la didattica e l’organizzazione dell’Educazione fisica
La situazione in Europa
La situazione in Italia
CLIL: L’insegnamento dell’Educazione fisica in lingua straniera

15.30 Interventi e discussione

16.00 Consegna attestati di partecipazione



La Capdi & LSM è Ente Qualificato per la formazione del personale della scuola (decreto MPI AOODGPER n.14350 del 27 luglio 2007). Le iniziative di formazione organizzate dalla Capdi & LSM rientrano nella normativa (DM n° 90 del 1/12/2003) e danno diritto «all’esonero dal servizio del personale della scuola» che vi partecipi, nei limiti previsti dalla normativa vigente: art 64 del CCNL «5 giorni con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi».

File da scaricare