Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

27/02/2019 - Atletica

27/02/2019 - Atletica

La spedizione è partita verso gli Europei indoor di Glasgow (1-3 marzo). La 3 giorni della rassegna continentale al coperto scatterà venerdì e nella prima giornata saranno già impegnati 14 azzurri (sui 27 convocati). Quello dell'Emirates Arena è il primo appuntamento internazionale di un 2019 che avrà come tappa principale i Mondiali di Doha: il team italiano parte per la Scozia per valorizzare una stagione indoor che ha lasciato buone sensazioni. «Andiamo a Glasgow con un carico di energia positiva, ma con i piedi per terra - le parole del ct azzurro Antonio La Torre -. Mi piacerebbe vedere una spedizione che combatte come ha fatto Claudio Stecchi a Clermont-Ferrand, per migliorarsi di altri 2 centimetri nell'asta fino al 5.80». Gianmarco Tamberi si presenta con la migliore misura europea dell'anno, il 2.32 degli Assoluti di Ancona: «È la punta di diamante di questa spedizione, ma la cosa più importante è che ci sia un Tamberi ritrovato, è un fuoriclasse».