Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

16/05/2018 - Tennis

16/05/2018 - Tennis

Giornata da dimenticare per i colori azzurri agli Internazionali d'Italia di tennis in corso di svolgimento a Roma. Ad Andreas Seppi, Filippo Baldi, Marco Cecchinato e Sara Errani non è bastato battagliare per oltre due ore a testa per vincere i rispettivi match di primo turno. La sconfitta più amara è quella di Seppi, n. 49 Atp, che ha ceduto 6-2, 3-6, 7-6 (7-3) in 2 ore e 4' al francese Lucas Pouille, n. 16 del mondo, che già lo aveva eliminato al 5° set in Coppa Davis ad aprile a Genova. Baldi, n. 370', arrivato fin qui attraverso le pre-qualificazioni, si è arreso dopo 2 ore (6-4, 4-6, 6-4) al georgiano Nikoloz Basilashvili, n. 74 Atp. Cecchinato si è arreso al terzo set contro il belga David Goffin, numero 10 della classifica mondiale e nona testa di serie. Sotto 1-5, l'azzurro infila sei giochi consecutivi e chiude sul 7-5 il primo set, mandando in delirio il pubblico, ma poi cede 6-2, 6-2 negli altri due parziali, salutando il Foro al secondo turno del torneo romano. Infine Sara Errani, n. 75, ha lasciato il torneo femminile senza italiane cedendo per 6-3, 7-6 (8-6) in 2 ore e 9' all'ungherese Timea Babos, n. 38 Wta.