Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

10/08/2017 - Atletica

10/08/2017 - Atletica

Il martellista Marco Lingua conquista la finale dei Mondiali di Londra. Il lanciatore azzurro ha dovuto attendere tutti gli atleti del secondo gruppo prima di vedere materializzarsi la qualificazione con il dodicesimo posto a disposizione. 74,41 la misura che ha permesso al 39enne piemontese di raggiungere, dopo due Olimpiadi e un Mondiale poco fortunati, la sua prima finale (domani alle 21:30) in una rassegna globale. «Sono contentissimo, ma la merito questa finale - commenta l'azzurro - Me la merito per tutti i sacrifici che ho fatto e che la mia famiglia ha fatto con me. Questa finale è anche loro. Sono veramente contento, ma questo è solo l'inizio».