Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Edusport

Scienze motorie, attivitą fisica e benessere psicofisico

08/04/2019 - Ginnastica

08/04/2019 - Ginnastica

Al termine della World Cup di Ginnastica Ritmica, in scena dal 5 al 7 aprile alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, nella giornata finale il tricolore ha sventolato due volte nel palazzetto che da 11 anni ospita la Coppa del Mondo dei piccoli attrezzi. La prima volta per premiare la splendida medaglia d'oro conquistata dalla Squadra Nazionale nella finale di specialità alle 5 palle. Le Farfalle capitanate da Alessia Maurelli con Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Letizia Cicconcelli e Anna Basta hanno vinto grazie al punteggio di 25.400, lasciandosi alle spalle la Russia (25.300) e il Giappone (24.950). Il tricolore poi ha fatto il bis alla Vitrifrigo Arena per celebrare la medaglia d'argento di Alexandra Agiurgiuculese nella finale di specialità individuale alle clavette. L'aviere dell'Aeronautica Militare è salita sul secondo gradino del podio grazie al punteggio di 20.950, con alle spalle la bielorussa Harnasko nella final eight vinta dalla russa Dina Averina.